CONSEGNA GRATUITA - SPESA MINIMA € 70

Coppiette di maiale romane gr.100 - Magastore.it

Coppiette di maiale romane gr.100

Venduto da
Ditta Argentati
Prezzo di listino
€3,50
Prezzo scontato
€3,50
Prezzo di listino
€3,50
Esaurito
Prezzo unitario
per 

Tutti i nostri salumi vengono affettati un attimo prima di partire per la consegna

Le coppiette di maiale romane sono dei prodotti tipici della regione Lazio nonché delle sfiziosità a base di carne di suino essiccata dal gusto leggermente piccante per via del peperoncino o della paprika e allo stesso tempo fresco perché, spesso, aromatizzate con anice stellato.

Le coppiette di maiale, dette anche semplicemente coppie, sono delle gustose strisce di carne suina, nate nel territorio della Ciociaria e poi diffusesi non solo in Italia, ma in tutto il mondo per il loro gusto irresistibile.

coppiette-maiale-03

La storia delle coppiette di maiale

Le coppiette di maiale romane sono dei prodotti tipici con una lunga storia e sono nate con lo scopo di conservare a lungo la carne. Inizialmente erano prodotte solo con carne di cavallo che a poco a poco venne sostituita con la carne di suino. Le coppiette venivano consumate perlopiù come uno snack durante i lunghi spostamenti ma, per via della loro sapidità, venivano anche servite nelle osterie laziali per indurre i commensali a consumare una quantità più elevata di bevande. Oggi sono un ottimo antipasto artigianale con cui aprire con gusto una cena in compagnia.

Le caratteristiche delle coppiette di maiale

Le coppiette di maiale sono delle striscette di cosce, filetti, lombi e altre parti magre del suino che vengono sfilettate di modo da selezionare le parti più pregiate del maiale e lavorate entro 1 – 2 giorni dalla macellazione, in seguito essiccate e lasciate a riposare per almeno 5 ore poi, infine, aromatizzate con aglio, peperoncino, anice stellato e vino bianco o rosso.

Abbinamenti

Consigliamo di abbinare le coppiette di maiale con dei crostini rustici e di abbinare questo prodotto con un bicchiere di rosso come un Sangiovese.

Provenienza: Ariccia, Castelli Romani